Il futuro è stare ed essere

Il futuro è stare ed essere.

“Non sum uni angulo natus, patria mea totus hic mundus est”.

Non sono nato per un solo angolo di terra, la mia patria è l’universo intero. Con queste parole eterne, potrebbe sembrare che Seneca provi a spiegare il senso di stare ed essere. 

AFAR è stato un percorso di riscoperta della propria afrodiscendenza che ha trapiantato in un busto ormai secco un seme fertile: il desiderio di stare ed essere. Seme che germogliando ha ridato delle radici forti dopo un lungo periodo di siccità. 

E ora forse è plausibile, necessario o doveroso chiedersi a cosa è stata dovuta la siccità. 

Il peso di non essere e non stare è la causa della tua siccità”. Sussurra l’anima del Continente Madre di tutti noi, obbligata per secoli al silenzio. Dalla fine della pandemia razziale è tuttavia finalmente libera di mutar il silenzio in parole e rimutar in silenzio: l’Africa scorre nelle nostre vene, aspetta paziente da secoli di essere ascoltata per indicare a figli e figlie, obbligati a un cantuccio di terra, che la loro patria è l’universo intero.

Pensiero racchiuso nelle profetiche parole di Simao Amista: “All’inizio può sgretolarsi il terreno sotto i propri piedi quando si pensa che l’Occidente ti ha creato una patria ed un’identità e, che per trovarne una non indotta, c’è bisogno di scavare nel tempo e nell’anima. Ma non è un voltarsi indietro, non è un rimanere ancorati ad un passato mitico. È Sankofa: è guardarsi alle spalle da dove si viene per poter capire dove si andrà”.

Il futuro è stare ed essere.

Autori AFAR

ultimi articoli dal blog AFAR

Murphy Tomadin

Porsi domande

Vorrei rivolgermi a coloro che pensano che in Italia il razzismo non esista, a coloro che ritengono che i pochi episodi riportati dai media siano

Leggi Tutto »
Grazia Fainelli

Uno spazio sicuro

Pluralità. Questa parola descrive la grande varietà di esperienze di vita, soggettività, competenze e professioni del gruppo AFAR. In questa arricchente diversità quello che abbiamo

Leggi Tutto »
Sandra Antwi Boasiakoh

Senso di appartenenza

Sono una persona molto introversa, i lavori di gruppo non sono mai stati nella mia indole. E questo aspetto più di ogni altra cosa mi

Leggi Tutto »

SEGUI CHAMPS SUI SOCIAL

Torna su